“pensione quota 100” e altre novità normative introdotte dal decreto legge n. 4 del 28 gennaio 2019 – Reddito di cittadinanza (RdC) e Pensione di Cittadinanza (PdC)

Con decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4, sono state introdotte nuove disposizioni in materia di requisiti di accesso e di regime delle decorrenze della pensione anticipata per determinate categorie di soggetti.

Il decreto introduce in particolare una nuova forma di pensione anticipata, denominata “pensione quota 100”, e altre novità in materia di pensione anticipata, opzione donna e pensione anticipata per i lavoratori c.d. “precoci”.

Il decreto di cui trattasi prevede, altresì, la possibilità di concedere l’assegno straordinario a carico dei fondi di solidarietà per il conseguimento della “pensione quota 100”.

L’INPS ha pubblicato, sugli argomenti in questione, le circolari n. 10 e n. 11 del 29 gennaio 2019.

Con riferimento al decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, con il quale sono state emanate disposizioni in materia di Reddito di cittadinanza e Pensioni di cittadinanza (di seguito RdC e PdC), al fine di perseguire con efficacia l’obiettivo di più ampia informativa possibile nei confronti delle fasce d’utenza coinvolte, la Direzione generale dell’Istituto ha predisposto l’allegato Manuale.

L’opuscolo, destinato a soddisfare con immediatezza le esigenze conoscitive degli utenti illustra, sotto forma di “domande e risposte”, le caratteristiche generali della misura, le modalità di presentazione della domanda, i requisiti per l’accesso al beneficio, gli adempimenti a carico del cittadino, le eventuali cause di decadenza.

Per maggiori informazioni è possibile recarsi o contattare le nostri sedi 50&Più Enasco

Campobasso, Via Garibaldi 48 – 86100 Tel 0874483194

Isernia, Via XXIV Maggio, 331 – 86170 – Tel.: 0865411713

Termoli, Via Cile, 1 – 86039 – CB  Tel.: 3337366147

Manuale_reddito_di_cittadinanza_versione_stampa